martedì 24 novembre 2020

Sigaretta elettronica. Formaldeide ed acroleina. E' possibile evitarle ...

formaldeide acroleina sigaretta elettronica
Spesso la sigaretta elettronica è "accusata" di produrre sostanze pericolose analoghe a quelle prodotte dalla combustione del tabacco, come la formaldeide e l'acroleina. Studi hanno cercato di dimostrare che addirittura, la presenza di sostanze quali la formaldeide nei vapori da inalazione, si trovi in quantità nettamente superiore rispetto ai fumi generati dal tabacco combusto ... Falso!
Formaldeide ed acroleina possono essere presenti in quantità "limite" se il device non è utilizzato e manuntenuto correttamente ma in ogni caso, anche in queste condizioni, in quantità sempre inferiore rispetto ai prodotti a tabacco combusto. Resta il fatto che la combustione del tabacco sia il peggiore dei mali per l'organismo. A tale proposito, prima ancora di scendere "nel vivo" dell'argomento, suggerisco di visionare la dimostrazione eseguita dal Dottor Robert Cranfield dove "smonta" lo studio "Hidden Formaldehyde in e-cigarette aerosol” di Paul Jansen.

venerdì 20 novembre 2020

Sigaretta elettronica. Un sondaggio a conferma del device come aiuto per cessare col fumo tradizionale

Uno studio condotto dalla City University di New York, dalla Cornell University e dal CoEHAR con lo scopo di individuare entità e qualità delle sensanzioni respiratorie tra coloro i quali hanno scelto la sigaretta elettronica come strumento per la cessazione della dipendenza da prodotti a tabacco combusto.

mercoledì 11 novembre 2020

Sigaretta elettronica. Contrabbando liquidi. Il mercato nero gioca d'anticipo?

sigaretta elettronica contrabbando liquidi
Di pochi giorni fa la notizia di un maxi sequestro di liquidi da inalazione da parte della guardia di finanza. E' stata sequestrata oltre una tonnellata e mezzo di prodotti (oltre 25.000 flaconi) pronti per essere immessi sul mercato nero sia in Italia che all'estero.
Doveroso condividere qualche ragionamento in merito alla vicenda ...

venerdì 6 novembre 2020

Sigaretta elettronica. Il rovescio della medaglia ...

sigaretta elettronica
Da quando ho incominciato a pubblicare video sul mio canale YouTube sono sempre stato "combattuto" dalla netta divisione che vedevo e vedo tutt'ora tra parte ludica del vaping e riduzione del danno da tabacco combusto. Forse è esagerato il termine "netta" ma a titolo di esempio reputo renda più chiaro il senso del concetto che desidero esporvi oggi.

lunedì 26 ottobre 2020

Riduzione del danno da tabacco combusto. Quanto vale?

sigaretta riduzione del danno smettere di fumare
La TPD 3 (nuova revisione della Tobacco Products Directive) è ormai alle porte. Coinvolgerà i classici prodotti del tabacco come i nuovi mezzi a danno ridotto quali la sigaretta elettronica, snus ed i riscaldatori di tabacco. Proprio su questi ultimi desidero focalizzare l'attenzione ed aprire qualche riflessione. In particolar modo verso IQOS di Philip Morris in quanto tra i più conosciuti e presente sui mercati.

venerdì 23 ottobre 2020

Sigaretta elettronica. Lo studio CoEHAR conferma effetti benefici sui fumatori affetti da BPCO

sigaretta elettronica BPCO CoEHAR
BPCO ovvero BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva è una malattia cronica e invalidante molto diffusa anche in Italia, ma spesso sottovalutata, a volte anche dal Paziente, che ritiene la tosse cronica o difficoltà di respiro come "sintomi comuni" per un fumatore (cit. ilmiorespiro.it).
I ricercatori del CoEHAR hanno pubblicato il più lungo follow-up clinico sui consumatori di sigarette elettroniche con risultati parecchio rassicuranti.

venerdì 2 ottobre 2020

Sigaretta elettronica e dissing. Due lati delle stessa medaglia?

vaping dissing
La domanda corretta sarebbe : "Quale legame hanno la sigaretta elettronica ed il dissing?".
Con il post di oggi cerco di dare la mia risposta, anzi meglio chiamarla, interpretazione ...
Agendo con la consapevolezza di toccare un argomento spinoso, reputo sia doveroso parlarne in ogni caso. Il post ho deciso di strutturarlo come una riflessione proprio perchè non è mia intenzione toccare la sensibilità di nessuno ne criticare l'operato altrui. Darò la mia interpretazione che ripeto non essere in alcun modo un assoluto; non sono detentore di alcuna verità ...