lunedì 26 ottobre 2020

Riduzione del danno da tabacco combusto. Quanto vale?

sigaretta riduzione del danno smettere di fumare
La TPD 3 (nuova revisione della Tobacco Products Directive) è ormai alle porte. Coinvolgerà i classici prodotti del tabacco come i nuovi mezzi a danno ridotto quali la sigaretta elettronica, snus ed i riscaldatori di tabacco. Proprio su questi ultimi desidero focalizzare l'attenzione ed aprire qualche riflessione. In particolar modo verso IQOS di Philip Morris in quanto tra i più conosciuti e presente sui mercati.

venerdì 23 ottobre 2020

Sigaretta elettronica. Lo studio CoEHAR conferma effetti benefici sui fumatori affetti da BPCO

sigaretta elettronica BPCO CoEHAR
BPCO ovvero BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva è una malattia cronica e invalidante molto diffusa anche in Italia, ma spesso sottovalutata, a volte anche dal Paziente, che ritiene la tosse cronica o difficoltà di respiro come "sintomi comuni" per un fumatore (cit. ilmiorespiro.it).
I ricercatori del CoEHAR hanno pubblicato il più lungo follow-up clinico sui consumatori di sigarette elettroniche con risultati parecchio rassicuranti.

venerdì 2 ottobre 2020

Sigaretta elettronica e dissing. Due lati delle stessa medaglia?

vaping dissing
La domanda corretta sarebbe : "Quale legame hanno la sigaretta elettronica ed il dissing?".
Con il post di oggi cerco di dare la mia risposta, anzi meglio chiamarla, interpretazione ...
Agendo con la consapevolezza di toccare un argomento spinoso, reputo sia doveroso parlarne in ogni caso. Il post ho deciso di strutturarlo come una riflessione proprio perchè non è mia intenzione toccare la sensibilità di nessuno ne criticare l'operato altrui. Darò la mia interpretazione che ripeto non essere in alcun modo un assoluto; non sono detentore di alcuna verità ...

mercoledì 30 settembre 2020

Sigaretta elettronica tra scetticismo e riduzione del danno

sigaretta elettronica riduzione del danno
Sono trascorsi ormai oltre 10 anni dall'introduzione dei primi prodotti per il vaping sul mercato come alternativa al tabacco combusto. Oggi troviamo un mercato variegato, talvolta confusionario ma che ha come fulcro la riduzione dei danni fumo correlati.
Nonostante la ricerca, l'accrescere della consapevolezza da parte di chi svapa ed il continuous improvement dei prodotti, vige uno scetticismo generale che talvolta fatico a comprendere ...

lunedì 14 settembre 2020

Sigaretta Elettronica. VariVolt, VariWatt, Bypass, Controllo Temperatura ... Come svapare?

sigaretta elettronica come svapare
Oggi giorno il mercato è saturo di box dotate di un circuito (circuitate), più o meno performante, capace di offrire differenti modalità di utilizzo, quindi di svapo.
Chi approccia i sistemi rigenerabili soprattutto, ovvero quei sistemi dove ci si realizza la resistenza e si decide che qualità e che quantità di cotone utilizzare, deve per forza fare i conti con queste modalità di svapo. La buona notizia è che tutte si basano su un principio comune. L'energia (in questo caso elettrica) viene trasformata, grazie al lavoro compiuto dalla resistenza al passaggio della corrente, in calore.

mercoledì 9 settembre 2020

Sigarette Elettroniche e sostanze tossiche nei liquidi. La Repubblica delle banane?

sigaretta elettronica ERS
Da giorni rifletto se pubblicare o meno il post. Combattuto tra il dire la mia in merito a questo "nuovo" capitolo in tema sigaretta elettronica e il non voler alimentare determinaate notizie, fino a prova contraria. Si, sto proprio parlando del comunicato stampa rilasciato in vista del congresso della European Respiratory Society (ERS) relativo ad uno "studio" condotto dalla Duke University e Yale University.
Ebbene di questo stiamo per ora parlando, di un comunicato stampa. Vi pongo subito una domanda. Secondo voi ha oggettiva valenza? Rispecchia una prova tangibile ed indiscutibile?

martedì 1 settembre 2020

Sigaretta Elettronica. Veritas Cohort la ricerca che mancava

veritas cohort sigaretta elettronica
Giusto ieri pomeriggio sono stato contattato su Instagram per prendere parte al progetto Veritas Cohort del quale avevo fatto cenno in questo breve video montato e caricato qualche mese fa sul mio canale YouTube.
Gli studi condotti fino ad oggi dimostrano la reale potenzialità della sigaretta elettronica come strumento di riduzione del danno ma essendo limitati sia in termini di numero di campioni che in tempistiche non possono dimostrare i potenziali benefici nel lungo termine.