Visualizzazione post con etichetta Leggi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Leggi. Mostra tutti i post

venerdì 12 febbraio 2021

BECA appoggia il piano per la lotta contro il cancro della Commissione Europea

sigaretta elettronica commissione europea cancro
"Negli ultimi anni, la lotta al cancro è stata una delle priorità dell'agenda del Parlamento, culminata con l'istituzione del nostro Comitato speciale per sconfiggere il cancro. Nel bel mezzo della pandemia COVID-19, non possiamo dimenticare la malattia che uccide 1,3 milioni di europei ogni anno e per la quale non esiste una vaccinazione che possa eliminarla del tutto."
Questo è quanto dichiara il presidente polacco del BECA, Bartosz Arłukowicz.

domenica 31 gennaio 2021

L'Unione Europea metterà a rischio lo svapo ...

world vapers' alliance
Il 3 Febbraio, la Commissione Europea rilascerà il suo Piano contro il cancro che spingerà (pare) per ulteriori restrizioni allo svapo.
Questo piano è strettamente collegato alla prossima revisione della direttiva sui prodotti del tabacco e quindi ha il potenziale per avere un enorme impatto sul futuro dello svapo in Europa.
Fonti non ufficiali parlano di una bozza del piano che prevederà :
  • Divieto di aromi
  • Divieto di svapare in luoghi pubblici
  • Armonizzazione della tassazione tra prodotti per il vaping e classici prodotti del tabacco
Una revisione dei piani così eseguita creerà, con molta probabilità, un impatto significativo su tutto ciò che è stato fino ad oggi il vaping e sul nostro modo di percepire lo strumento di riduzione dei rischi correlati al fumo.
I membri del parlamento europeo hanno il dovere di tutelarci, rappresentarci ed il potere di frenare una salto così ampio.
La World Vapers' Alliance offre l'opportunità di far sentire la nostra voce e/o raccontare la nostra personale storia agli eurodeputati tramite il seguente modulo :
world vapers' alliance modulo europarlamentari
Non sono solito appoggiare petizioni od iniziative di associazioni ma non fare nulla reputo sia peggio che provarci. Quindi cosa aspettiamo, FACCIAMOCI SENTIRE!

lunedì 21 dicembre 2020

Maxi stangata sulle e-cig. Capiamo perché ...

ecig aumento tasse 2020 2021
Aumenterebbe la tassazione per i liquidi da inalazione senza nicotina dal 5% al 10% (+100% del peso fiscale) e dal 10% al 15% per quelli con nicotina (+50% del peso fiscale).
Gli aumenti sarebbero previsti da Gennaio 2021 fino al 2023 con un rincaro di 5 punti/anno per arrivare, ad un +150% per gli eliquid con nicotina ed un +300% per quelli senza nicotina sul peso fiscale.
Non è previsto il consueto rincaro sulle sigarette tradizionali ed i prodotti del tabacco (Fonte : ilgiornale.it).
La domanda da porsi è la seguente :
"Chi ne pagherebbe le conseguenze? Chi potrebbe trarne giovamento?"

lunedì 18 maggio 2020