martedì 13 aprile 2021

Imperial Brands. Confronto tra sigaretta elettronica e tradizionale

ecig sigaretta imperial brands
Quando il titolo inganna. L'esempio dell'articolo di Pune Mirror.
L'estratto che qui riporto aiuterà a comprendere l'introduzione.
pune mirror article
"GLI EFFETTI NOCIVI DELLO SVAPO SONO PARAGONABILI AL FUMO". L'articolo infatti riporta notizie riguardo ad uno studio i cui risultati sono del tutto in contrapposizione con l'intestazione. Una svista? Un modo per attirare l'attenzione? Non saprei. Non la considero personalmente una grande trovata, per il semplice fatto che oggigiorno la fretta è caratteristica della società moderna. Quanti si soffermerebbero al titolo? Quanti leggerebbero l'intero articolo? Quale l'intento?
Chiudendo la premessa passiamo a parlare dello studio condotto dagli scienziati della Imperial Brands, la compagnia del tabacco britannica.

Lo studio

Servendosi della suite basata su cellule in vitro ToxTracker, che permette una visione meccanicistica delle potenziali proprietà dannose sul DNA delle sostanze chimiche, sono stati confrontati campioni di e-liquid vaporizzati ed i loro aerosol con il fumo di sigaretta.
Lo studio, sottoposto a peer-review e pubblicato sulla rivista Mutagenesis, ha valutato in che modo i campioni di prodotto possono influire sul funzionamento cellulare attraverso sei linee cellulari reporter, raccogliendo i segni molecolari rivelatori di potenziali danni sotto forma di stress ossidativo, danni al DNA e alle proteine, nonché l'attivazione del gene p53 che ha un ruolo nella regolazione del ciclo cellulare e nella soppressione del tumore.
Lukasz Czekala, tossicologo pre-clinico senior presso Imperial Brands, afferma : " Nel complesso, i dati del nostro ultimo studio si aggiungono al peso delle prove scientifiche che dimostrano che i prodotti da svapo offrono un significativo potenziale di riduzione del danno rispetto alle sigarette a tabacco combusto ".
VIDEO SUGGERITI
CONDIVIDI IL POST

LEGGI ANCHE ...


0 commenti:

Posta un commento

Fammi sapere cosa ne pensi !