lunedì 22 marzo 2021

La nicotina non è spesso il nemico. Ne parla la scienza ...

sigaretta elettronica nicotina
Utilizzando gomme alla nicotina su non fumatori lo studio ha rilevato che in dosi limitate la nicotina può avere effetti terapeutici per coloro che hanno una ridotta capacità visiva.
Un primo studio, datato 2011, ha valutato l'effetto della gomma alla nicotina sugli adulti non fumatori con elettroretinogramma. Gli autori hanno trovato il primo esempio di come la nicotina influenza le risposte nella retina umana. Un secondo studio ha dimostrato un impatto sulla visione dei colori nei non fumatori mentre un terzo, ha trovato un collegamento con il rilevamento del viso per i non fumatori sani.
Notando l'uso della nicotina come agente neuroprotettivo per il morbo di Parkinson e il morbo di Alzheimer, gli autori dell'ultimo studio argomento del post, hanno ritenuto importante studiarne il potenziale per migliorare l'elaborazione visiva e la cognizione.
Lo studio è stato portato avanti da ricercatori della Federal University di Paraiba (Brasile).
Sebbene sia stata coinvolta una piccola coorte, quindi i risultati siano preliminari, il team brasiliano ha dichiarato : "i risultati confermano le nostre ipotesi e l'uso di gomme alla nicotina è stato responsabile di una migliore elaborazione visiva ..."
Importante non trascurare quanto emerge tra le ipotesi ed eventuali approfondimenti :
"La relazione tra nicotina e recettori nicotinici nel sistema visivo può aiutare a comprendere come altri elementi dannosi nelle sigarette possono agire indipendentemente dalla nicotina, come la nicotina può svolgere un ruolo importante nella riabilitazione dei pazienti con ipovisione, come nella cataratta, che riduce l'elaborazione visiva."
La ricerca futura sostengono possa identificare le dosi massime e misurare il potenziale di assuefazione da nicotina.
CONDIVIDI IL POST

LEGGI ANCHE ...


0 commenti:

Posta un commento

Fammi sapere cosa ne pensi !