giovedì 7 gennaio 2021

Sigaretta elettronica. Non tutti i medici la demonizzano

sigaretta elettronica fa male?
"La sigaretta elettronica è entrata in uso da troppo poco tempo per esprimere un giudizio sulla sua innocuità. Le cose che sembrano appurate sono che i danni che le sono stati attribuiti sembrerebbero legati a manomissioni degli apparati che generano il vapore o dalla introduzione di altre sostanze per scopi voluttuari. Altre problematiche sono la possibilità di creare fumatori duali, che cioè continuino a fumare anche le sigarette e il mantenere la dipendenza dalla gestualità, il che favorisce le ricadute. Il mio parere personale è che sia meglio svapare che fumare, ma se uno riesce a smettere del tutto è ancora meglio ..."
(Fonte : www.medicitalia.it)
Con piacere, ogni tanto, trovo in rete riscontri medici non sfavorevoli alla sigaretta elettronica come strumento per la riduzione dei rischi legati al fumo di tabacco.
Premettendo che uno strumento per ridurre i rischi difficilmente sarà totalmente innocuo, diversamente si parlerebbe di azzeramento dei rischi fumo correlati, ad oggi parecchi studi attestano una media del 95% di riduzione dei rischi rispetto al fumo tradizionale.
Come giustamente il Dr. Giuseppe Salaris afferma nella sua risposta ad un "paziente", il device va utilizzato con senso e prudenza evitando manomissioni od introduzione di sostanze di dubbia provenienza, pena la propria salute ...
Altro punto importante che il Dott. Salaris sottolinea sono gli utilizzatori duali. Come dargli torto. Pare ormai chiaro come vi sia una sostanziale differenza tra i benefici tangibili che si traggono utilizzando la sigaretta elettronica come mezzo di transizione fino ad il totale abbandono delle "bionde", e quelli praticamente nulli che si ottengono dal consumo parallelo di entrambe i prodotti. Uno studio recente della American Heart Association a conferma di quanto sapientemente ipotizzato dal dottore.
In sostanza mi trovo in sintonia con quanto il Dottore ha affermato nel thread di MEDICITALIA, fatta eccezione della aspettativa di innocuità. La sigaretta elettronica è ad oggi un ottimo strumento per la riduzione dei danni da fumo.
CONDIVIDI IL POST

0 commenti:

Posta un commento

Fammi sapere cosa ne pensi !