sabato 12 dicembre 2020

IQOS Veev. Philip Morris gioca al rilancio?

iqos veev philip morris
Philip Morris ci riprova, dopo l'insuccesso di IQOS Mesh, rilanciando con IQOS Veev una nuova sigaretta elettronica a POD precaricate per ora presente soltanto sul mercato inglese.
Stiamo parlando di una podmod di ultima generazione (a detta di Philp Morris) con ricariche a mesh, tiro automatico e sistema di controllo del livello del liquido. La gradazione di nicotina dovrebbe corrispondere a 18 mg/ml e gli aromi disponibili ad oggi sarebbero 3. 2 tabaccosi ed un mentolato.
La nicotina è tutt'oggi vista come il peggiore dei mali legati al fumo tradizionale ... quindi uno standard da 18 mg/ml?!? Beh in un prossimo post potrebbero emergere novità (che poi non lo sono, le chiamerei più "verità nascoste") interessanti ...

Philip Morris abbandonerà i riscaldatori di tabacco IQOS?

Ad oggi non parebbe nelle intenzioni di PMI l'abbandono dei riscaldatori di tabacco. Dichiara sul sito ufficiale :
While heating tobacco is one possibility in developing alternatives to continued cigarette smoking, another approach is to generate an aerosol by heating an e-liquid formulation
Ovvero oltre al tabacco riscaldato come alternativa al tradizionale fumo di sigaretta, un'altra possibilità è rilasciare nicotina attraverso un aereosol la cui origine è un liquido riscaldato ... E qui viene spontanea la battuta ... "Bella scoperta!"

Una parentesi dovuta ...

Il vaporizzatore personale, ormai sul mercato da oltre 10 anni, non è una semplice alternativa al tabacco riscaldato ma un'alternativa migliore. Ad oggi si parla di un 95% di riduzione dei danni fumo correlati, comprovati da studi indipendenti e non del vaporizzatore personale, contro un 23% (neache così certo; potrebbe essere meno) dei riscaldatori di tabacco.

Cosa si prospetta all'orizzonte? Considerazioni personali ...

Ad oggi nulla. La TPD 3 è ancora da discutere anche se i preamboli non paino incoraggianti.
Sotto assedio gli aromi, l'unificazione a livello di tassazione con i prodotti del tabacco, i sistemi chiusi ... Tanto è che PMI entra sul mercato inglese con un sistema chiuso con cartucce precaricate e 3 aromi. Non aggiungo altro. Mi ripeterei col rischio di divenire logorroico. Se la volete sentire tutta vi invito a sbirciare tra i video del mio canale Youtube.
CONDIVIDI IL POST

LEGGI ANCHE ...


2 commenti:

Fammi sapere cosa ne pensi !