martedì 1 settembre 2020

Sigaretta Elettronica. Veritas Cohort la ricerca che mancava

veritas cohort sigaretta elettronica
Giusto ieri pomeriggio sono stato contattato su Instagram per prendere parte al progetto Veritas Cohort del quale avevo fatto cenno in questo breve video montato e caricato qualche mese fa sul mio canale YouTube.
Gli studi condotti fino ad oggi dimostrano la reale potenzialità della sigaretta elettronica come strumento di riduzione del danno ma essendo limitati sia in termini di numero di campioni che in tempistiche non possono dimostrare i potenziali benefici nel lungo termine.

Cosa prevede il progetto Veritas Cohort

Il progetto Veritas Cohort sarà condotto a livello internazionale, coinvolgerà oltre 800 partecipanti ed avrà una durata di circa 6 anni. Lo scopo ultimo sarà uno studio osservazionale che determinerà gli effetti a lungo termine della sigaretta elettronica sul corpo umano. Per maggiori dettagli vi rimando direttamente al sito del CoEHAR.

Come partecipare al progetto

La partecipazione al progetto è remunerata.
L'ambasciatore avrà il compito di organizzare i tasks previsti per la zona assegnata e di reclutamento dei soggetti di studio. Saranno assunti fino a 20 ambasciatori in tutto il mondo.
Il candidato ideale per questo compito dovrà soddisfare requisiti in termini territoriali, ovvero coprire una fascia di territorio con una discreta densità di popolazione, avere skills tra cui padronanza della lingua inglese, famigliarità con i social network, capacità a relazionarsi e comunicative. La conoscenza dei prodotti del vaping e dello svapo in generale saranno un "major plus".
Per ulteriori approfondimenti rimando direttamente al sito del progetto Veritas.
Il soggetto di studio è un vaper con un passato da moderato fumatore (meno di 1000 sigarette nella sua vita) che svapa regolarmente e non utilizza prodotti a tabacco combusto dal almeno 2 anni.
Candidarsi è semplice! E' sufficiente accedere a questo link e compliare il form, del quale vi mostro di seguito un estratto. Saranno necessari da 30 secondi ad un minuto al massimo! Se ricadrete nelle qualità previste sarete ricontattati.
veritas cohort candidatura studio sigaretta elettronica
Insomma cosa stiamo aspettando? E' arrivato il momento di dire basta e mostrare "nero su bianco" la reale efficacia della sigaretta elettronica!
CONDIVIDI IL POST

LEGGI ANCHE ...


0 commenti:

Posta un commento

Fammi sapere cosa ne pensi !